“Laudato sie, mi’ Signore cum tucte le Tue creature,
spetialmente messor lo frate Sole…”
Il 3 ottobre 1226 si spegneva nella piccola chiesa della Porziuncola, vicino ad Assisi, san Francesco, oggi patrono d’Italia.

Il suo Cantico delle Creature, scritto due anni prima di morire, è il testo poetico più antico della letteratura italiana.

 fontefocus storia
 22045695_1433326893388404_462779261063228858_n

Share