San Concordio, Fantozzi-Martinelli: “Ci schieriamo al fianco dei titolari delle attività e di chi vive nella zona”
“Incomprensibile l’atto firmato dalla Sovrintendenza che prescrive la riapertura per 30 m del canale Benassai”
Lucca 28/07/2021 – “Ci schieriamo al fianco dei titolari delle attività e di chi vive nella zona”. Lo dichiarano il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vittorio Fantozzi, ed il capogruppo in Consiglio comunale a Lucca, Marco Martinelli, in merito alla riapertura del canale Benassai di viale San Concordio.
È incomprensibile l’atto firmato dalla Sovrintendenza che prescrive la riapertura del canale Benassai per un tratto di 30 metri lungo il viale San Concordio, fatto che comporterebbe la cancellazione di diversi stalli blu, che sono vitali per i negozi. È un atto che non tiene conto di un necessario progetto complessivo che assorba queste ricadute in termini di parcheggi, viabilità e tutto il resto -sostengono Fantozzi e Martinelli– Giusta la presa di posizione di Confcommercio che è fortemente preoccupata per le ricadute negative sulle attività commerciali ed economiche e promette una manifestazione di piazza ma anche un eventuale ricorso contro la decisione della Sovrintendenza. È un grave danno che deve essere immediatamente riparato tenendo conto delle esigenze dei commercianti e dei residenti”.

Share