Sacchetti del pane, corteo cittadino e Porta Elisa illuminata di arancione  contro la violenza sulle donne

Un 25 novembre ricco di iniziative a Lucca per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Nei tanti forni aderenti del territorio comunale le persone troveranno i sacchetti dedicati alla campagna, che riportano la scritta “Io aderisco alla campagna pane, amore e…non violenza!” e i recapiti a cui rivolgersi in caso di segnalazioni, necessità o consigli.

Stamani, inoltre, l’amministrazione comunale, i giovani e le giovani lucchesi insieme con l’associazione Maschile Plurale hanno dato vita a una passeggiata cittadina che è partita dalla panchina rossa in piazza San Salvatore, si è poi divisa in due parti – da un lato i maschi e dall’altro le femmine – e infine si è ricongiunta in un unico corteo fino in piazza San Michele. A seguire, sotto il loggiato di Palazzo Pretorio, gli studenti e le studentesse del liceo “Vallisneri” hanno proposto una performance di quadri plastici.

Le iniziative proseguono domani, martedì 26, alle 10.30 con l’incontro “Tutt’insieme” con studenti e studentesse al Cred (via Sant’Andrea, n°33) e poi mercoledì 27 alle 15 con “Cyberbullismo e web reputation” nell’Auditorium San Romano, evento organizzato dalla Commissione pari opportunità.

Il 4 dicembre alle 21 l’associazione Dryas natura presenta “Donne in rete” un appuntamento che lega la narrazione al femminile all’utilizzo di internet (sarà replicato poi il giorno successivo per gli studenti e le studentesse).

Inoltre, rientra nella Campagna anche l’inaugurazione di tre nuove panchine rosse che saranno installate a Ponte a Moriano, a San Michele di Moriano e a San Concordio.

Fino a domani Porta Elisa resterà illuminata di arancione, colore-simbolo della lotta alla violenza contro le donne.

Share