Sabato 3 febbraio all’Agorà c’è Flavia Piccinni con Bellissime

L’appuntamento fa parte del ciclo “Giovani scrittori lucchesi sull’onda del cambiamento”.

foto piccinni

E’ Flavia Piccinni,  con il suo recente libro Bellissime (Fandango libri), la protagonista del terzo incontro della rassegna “Giovani scrittrici lucchesi sull’onda del cambiamento”, che si terrà sabato 3 febbraio nell’auditorium dell’Agorà.

 

Bellissime, ovvero Baby miss, giovani modelli e aspiranti lolite, come recita il sottotitolo, racconta di un viaggio nell’infanzia di oggi, attraverso selezioni, sfilate, concorsi di bellezza rivolte a bambine anche di quattro, cinque, sei anni, tra le periferie toscane, la riviera romagnola, l’hinterland milanese, i centri commerciali del napoletano. Il libro, da cui sarà tratto un film, è già stato oggetto di due interpellanze parlamentari, alla Camera e al Senato, che ad esso hanno fatto riferimento per conoscere quanto non venga rispettato,  in relazione ai diritti dell’infanzia,  nelle situazioni descritte dal saggio di denuncia.

 

Flavia Piccinni scrive per numerose testata giornalistiche. Ha al suo attivo tre romanzi, l’ultimo dei quali, Quel Fiume è la notte, del 2016. ‘E autrice di documentari e reportage  ed è curatrice editoriale della casa editrice Atlantide, con cui ha da poco pubblicato una selezione di scritti di Irene Brin.

Share