SABATO 18 SETTEMBRE S’INAUGURA LA BIBLIOTECA DEL CIRCOLO CULTURALE LA CASA DEL BERLINGAIO DI STAZZEMA

 

Stazzema_ Il Circolo culturale La casa del Berlingaio di Stazzema amplia la propria offerta culturale con l’apertura al pubblico di una biblioteca che si è arricchita nel corso del tempo anche grazie alle cospicue donazioni da parte del dottor Augusto Guidugli, della signora Margherita Barbieri, della casa editrice Pezzini di Viareggio e di alcuni altri. Sono stati raccolti oltre tremila volumi essenzialmente di materie umanistiche: classici della letteratura greca, latina, italiana e straniera, opere di storia e storiografia, filosofia, linguistica, critica letteraria, arte, con una sezione dedicata a scrittori versiliesi e a studiosi del territorio della Versilia.

 

 

 

A molti è parsa un’idea balzana, anacronistica, veramente fuori dal tempo. Offrire dei libri da leggere a chi ormai non legge più, o comunque sempre meno, e per di più in un paesino di montagna con poche anime. Ma i soci del Circolo rispondono così: “Mai come oggi il libro è indispensabile. In una società globalizzata anche nel pensiero totalmente omologato da una rete sempre più invasiva e pervasiva, manca il silenzio, il tempo per pensare, confrontarsi con i grandi scrittori del passato e del presente, e sviluppare così capacità di giudizio, un proprio pensiero critico, indispensabile necessariamente per comprendere a fondo le strategie usate dalla macchina dei sogni, dal Potere, per creare degli uomini che somigliano sempre di più a dei polli d’allevamento. E questo pericolo riguarda in particolare i più giovani, internet dipendenti che considerano il libro una perdita di tempo che li distoglie dalla vita vera.

 

 

La biblioteca, questo è l’auspicio, dovrebbe essere più che un luogo di lettura, un luogo d’incontro di persone che hanno interessi culturali e sentono il desiderio di studiare e approfondire quei temi che servono a vivere in modo più pieno e consapevole. Saranno presenti 10 scrittori, alcuni alle prime armi, altri con parecchie pubblicazioni alle spalle, che leggeranno piccole parti dei loro lavori. L’augurio – dice il presidente dell’associazione, prof. Alfredo Barberi- è che la biblioteca diventi un piccolo centro culturale della montagna, luogo d’incontro di tutti quelli che credono nel valore della cultura e nelle sue possibilità se non di cambiare il mondo almeno di sviluppare quella capacità critica che permette di giudicare con piena consapevolezza le strategie della “macchina dei sogni”. Al termine verrà offerto un apericena con panzanelline, focacce,…” Per partecipare è necessario prenotare al numero 3479908363 oppure 3396568145.
Dal Circolo culturale Il Berlingaio di Stazzema,addì 15.9.2021.

Share