ROVELLINE ALLA LUCCHESE

ricetta tipica lucchese
innanzitutto bisogna dire che le rovelline a Lucca sono le fettine di carne da fare impanate e fritte, poi aggiungiamo che questo piatto probabilmente nasce dal recupero delle rovelline impanate e fritte, oggi, giustamente, è un piatto che si prepara senza attendere i recuperi ma è divenuto un piatto della tipicità lucchese.
Fate rosolare nell’olio, la salvia, gli agli interi e il rosmarino, quando l’aglio inizia a imbiondire, uniteci i pomodori, un pizzico di sale e di pepe, fate cuocere il tutto per mezz’ora. Dopo aver battuto le fettine , passatele prima nell’uovo sbattuto e dopo nel pan grattato, (io personalmente e quasi tutte le massaie lucchesi facciamo una doppia panatura, ripassando nell’uovo poi ancora nel pangrattato) friggetele nell’olio ben caldo e poi mettetele ad asciugare su un foglio di carta.
Appena la salsa e pronta, uniteci le fettine e fate cuocere per alcuni minuti. Prima di servire, cospargete con l’intingolo e con peporino, volendo anche una spruzzatina di trito di capperi a richiamare gli ingredienti.
fonte ezio luchesi

Share