indexRiunito in Prefettura il Comitato Ordine e Sicurezza Pubblica, potenziare il controllo sono le direttive

 

 

Il 19 dicembre u.s. si è tenuto, in Prefettura, il Comitato per l’Ordine e la  Sicurezza Pubblica convocato al fine di rafforzare i controlli e i necessari dispositivi di prevenzione volti a garantire il libero e sicuro svolgimento di tutte le iniziative programmate in occasione delle prossime festività natalizie e di fine anno. Alla riunione del Comitato hanno partecipato il  Questore, il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, il Sindaco di Lucca, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, il rappresentante della Polizia Stradale di Lucca, il Vice Comandante della Polizia Provinciale e i rappresentanti di Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia.

Sulla base delle recenti indicazioni pervenute dal Ministero dell’Interno ed in ragione del considerevole incremento dell’afflusso di persone, dovuto sia alle consuete cerimonie che alla concentrazione di turisti, il Comitato ha disposto per l’innalzamento delle misure  di prevenzione e vigilanza, individuando  opportune linee operative di coordinamento per massimizzare l’efficacia delle Forze di Polizia nell’espletamento dei servizi di controllo del territorio.

Nel corso della seduta sono state altresì concordate specifiche direttive rivolte agli operatori della sicurezza stradale finalizzate al potenziamento dell’attività di prevenzione e repressione delle violazioni delle norme di comportamento alla guida, al fine di ridurre l’incidentalità stradale, nonché al costante monitoraggio della stato di percorribilità delle strade, soprattutto in previsione di eventuali criticità che potrebbero insorgere in caso di peggioramento delle condizioni metereologiche. Inoltre, dopo aver preso atto del potenziamento della capacità della rete ferroviaria, specialmente nella zona costiera, il Prefetto ha sensibilizzato la Provincia e il  Comune a voler preallertare le proprie sale operative e gli organismi di Protezione Civile.

 

Lucca, 22 dicembre 2017

Share