RISOTTO CON PISELLI

cugino stretto del notissimo “risi e bisi” che si cucina in veneto, ne ho fatto una ricetta più semplice ma non per questo meno buona.
Ho fatto una base di cipolla stufandola per una decina di minuti aiutandomi col solito cucchiaio di brodo quando serve per non far arrivare l’olio a 105° evitando così che faccia male il soffritto.
Ho messo il riso e l’ho fatto lucidare, poi i piselli (freschi se potete o congetati) ho fatto insaporire bene e ho aggiunto un cucchiaino di curcuma che ha un sacco di proprietà (anche lo zafferano va bene ma costa molto di più), un cucchiaio di prezzemolo tritato che ci stà bene, sale e pepe e brodo ho portato a cottura.
Quando il riso è al dente lo togliete dal fuoco ci mettete una noce di burro (ma anche no) e mantecate con forza in maniera che l’amido del riso formi una bella cremina, attendete un minuto e servite senza parmigiano se siete a dieta.

DI Ezio lucchesi RICETTA RIPRESA DALLA SUA PAGINA FACEBOOK

L'immagine può contenere: cibo

Share