Risotto al radicchio rosso

Risotto al radicchio rosso

Risotto al radicchio rosso un primo piatto semplice e gustoso, adatto anche per il pranzo della domenica. A me piace unire talvolta al risotto con il radicchio rosso, la salsiccia o la pancetta, per renderlo ancora più gustoso e saporito. A seconda dell’epoca di raccolta il radicchio è chiamato precoce (da settembre a novembre) o tardivo (da novembre ai primi di marzo). Quindi approfittando del Radicchio tardivo, quello trevisano per eccellenza che ha le foglie carnose dolci e croccanti di un bel rosso vivo, e vista la giornata uggiosa, mi concedo un fumante risotto che rallegra sempre palato e cuore. Inoltre il risotto al radicchio tardivo è uno dei piatti che non può mancare sulla tavola di un Siciliano per il pranzo della Befana. Per questa ricetta che può dirsi vegana, utilizzo spesso un trucchetto niente male che lo rende davvero cremoso, non Vi resta che provare.

Risotto con il radicchio rosso
  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

 

 

Ingredienti per preparare il risotto con il radicchio rosso

  • 300 gRiso Carnaroli
  • 1 cespodi Radicchio
  • 1cipolla
  • 2Carote
  • 1Costa di sedano
  • 1Scalogno
  • 1Spicchio di aglio
  • Mezzo bicchieriVino bianco
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale

Strumenti per preparare il risotto al radicchio rosso

  • 1 Casseruola
  • 1 Coltello
  • 1 Mestolo
  • 1 Frullatore / Mixer

 

 

Come preparare il risotto al radicchio rosso.

  1. Per prima cosa preparate un brodo vegetale con il sedano, le carote e la cipolla.

  2. Lavate il vostro radicchio rosso, mettetelo a sgocciolare ed infine affettatelo.

  3. In una padella, versate l’olio di oliva, unite lo spicchio di aglio e il radicchio e fate rosolare a fuoco vivace per alcuni secondi. Toglietelo dal fuoco, eliminate lo spicchio di aglio, lasciatelo raffreddare e frullatene una parte. (la metà andrà bene)

  4.  

     

  5. In una casseruola soffriggete lo scalogno tritato con l’olio, unite il riso e tostatelo. Bagnate con il vino bianco e fate evaporare. Quando il vino sarà evaporato del tutto, unite un mestolo di brodo vegetale che avete preparato precedentemente.(che sia fumante). A questo punto versate la metà di salsa di radicchio che avete frullato, coprite e lasciate cuocere per circa 18 minuti. Versate di tanto, in tanto, un mestolo di brodo e continuate a mescolare il vostro risotto con un cucchiaio di legno.

  6. A cottura ultimata, amalgamate il riso con la salsa di radicchio che avevate tenuto da parte e anche con qualche pezzetto di radicchio che avevate precedentemente rosolato. Unite del pepe se vi piace ed una noce di burro ( a vostro gradimento) e servite ancora fumante su un piatto da portata. Il vostro risotto al radicchio rosso è pronto, buon appetito.

Note

Se volete un Risotto al radicchio rosso ancora più saporito,unite dei tocchetti di salsiccia privi della sua pelle o della pancetta a cubetti.

Se vi dovesse avanzare del risotto, potete conservarlo in frigorifero e fare delle ottime polpette di riso.

Share