“RIPRISTINATO PERICOLO” PER LA SICUREZZA STRADALE

“Ripristinato nuovamente il pericolo” in via Del Rio a Piano di Monmio.  La strada, completamente asfaltata da pochi mesi dopo la sostituzione dei tubi di Gaia, ha evidenziato, poco dopo, un pericoloso sprofondamento in prossimità di un tombino, rimasto coperto da un lastrone metallico e abbandonato in quelle condizioni per oltre un mese.

Pertanto, a ferragosto, ho inoltrato un´interrogazione consiliare a risposta scritta all’Assessore Lavori Pubblici, al fine di sollecitare prima di tutto l´adeguata  risoluzione della problematica, dopodichè per approfondire sulla causa del ripetersi del fenomeno dello sprofondamento.

Alla data odierna, l’Assessore non ha ancora provveduto a chiarire la questione, come da me richiesto nell’interrogazione consiliare, ma la scorsa settimana, la lastra metallica posta per tamponare la situazione di pericolo,dovuta allo sprofondamento del manto stradale vicino al tombino, era stata addirittura rimossa e  lasciata abbandonata a bordo strada, non proprio in sicurezza, dopodichè è stato asfaltato nuovamente il punto critico.

Purtroppo a distanza di meno di una settimana siamo “punto e a capo” con il quadrato di asfalto appena rifatto che ha ceduto, in maniera importante, per l´ennesima volta.

Al momento, l’Assessorato ai lavori pubblici è riuscito nell’intento di “ripristinare il pericolo”, sopratutto per i mezzi a due ruote che transitano in quella via, anziché risolvere il problema del cedimento di via Del Rio, che mai aveva avuto  simili problemi prima dei recenti interventi di Gaia e dell’Amministrazione Comunale.

Alberto Coluccini

Consigliere Comunale

Share