Ripresa dei “Giovedì al Museo” Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico 

Riprendono, dopo la pausa di Ferragosto, i “Giovedì al Museo” organizzati dal Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico: giovedì 22 agosto alle ore 21, presso la sede in via Ducale 4 a San Michele di Piazza al Serchio, si terrà la conferenza Inquisizione a Venezia nel XVII secolo: due processi per stregoneria nel 1674, relatore Dott. Ruggero Soffiato. 

Durante la conferenza verranno presentate la situazione politico-sociale nella Venezia del secondo ‘600 e l’organizzazione del Tribunale dell’Inquisizione. In particolare, saranno illustrati due famosi processi per stregoneria dell’epoca: quelli di Lorenzo Bartolini e Isabella Bertolazza. L’uno prete, l’altra “donna del mondo”, sono entrambi accusati di attività “stregonesche ed ereticali”, quali bestemmiare, rubare in sacrestia, compiere magie per far addormentare gli uomini e rituali per togliere o dare il malocchio.

Ruggero Soffiato, dopo aver concluso il proprio percorso lavorativo – negli ultimi venti anni come consulente e formatore aziendale, – si è dedicato intensamente allo studio ed alla ricerca storica, conseguendo una seconda laurea magistrale in Scienze Storiche, dopo la prima in Scienze Politiche. Si è occupato di Storia di Venezia, pubblicando nel 2015 il saggio La società di pubblica istruzione nella Venezia democratica del 1797. Collabora con la rivista Storia Veneta.

Ancora visitabile inoltre, nelle sale del Museo, la mostra Iconografie dell’immaginario con i disegni realizzati dagli studenti del Liceo Artistico Musicale “Passaglia” di Lucca, coordinati dalla Professoressa Enrica Giannasi.

info: Museo Italiano dell’Immaginario

Share