Rio Sana, si ripulisce il corso d’acqua e si rifà il muro di contenimento in località Regini

i
Il presidente Ridolfi e l'assessore Del Carlo osservano i lavori in corso

Maggiore sicurezza idraulica in località Regini a Segromigno in Piano al confine con Segromigno in Monte, dove il Consorzio di Bonifica 1 Toscana Nord in collaborazione con il Comune di Capannori ha dato il via a un intervento sul Rio Sana. L’obiettivo è quello di migliorare il deflusso delle acque evitando gli allagamenti nella zona, con conseguenze su terreni, immobili e la viabilità.

Il presidente del Consorzio Ismaele Ridolfi e l’assessore ai lavori pubblici  Davide Del Carlo hanno effettuato ieri (venerdì) un sopralluogo sul cantiere, che sta vedendo un investimento da parte dell’Ente consortile cui si aggiungono le risorse del Comine, che sarà completato entro l’inizio del mese prossimo.

“Si tratta di un intervento che reputiamo importante, e che ci è stato richiesto dai cittadini – sottolinea il presidente Ridolfi – Oltre alla ristrutturazione del muro, stiamo anche recuperando la protezione del suo piede, attraverso l’apposizione di massi; e realizzeremo anche la risagomatura dell’intero tratto interessato dal cantiere, dove abbiamo registrato un significativo deposito di materiale. Mi preme infine sottolineare anche la qualità del nostro impegno, che si svolge con la massima cura della fauna presente: nello spazio subito a monte, infatti, vive e nidifica la specie protetta del tritone crestato, e ogni nostro intervento di manutenzione si sviluppa avendo cura di adottare gli accorgimenti necessari alla sua protezione”.

“Un’opera molto attesa dagli abitanti della zona, perché la località Regini si trova in una posizione particolarmente sensibile che in occasione di abbondanti piogge rischia di essere interessata da criticità – aggiunge l’assessore ai lavori pubblici, Davide Del Carlo -. Interventi come questi, oltre a migliorare la sicurezza idraulica, contribuiscono anche al decoro perché il corso d’acqua, le sue sponde e l’attraversamento sotto la strada saranno ripuliti. Ringrazio il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi, e il membro dell’asseblea consortile, Claudio Ghilardi, per la stretta collaborazione con l’amministrazione comunale e per aver inserito questo lavoro fra le priorità”.

L’opera in corso riguarda il rifacimento del muro di contenimento del Rio Sana, il miglioramento dell’alveo con l’asportazione dei detriti, la risagomatura e la pulizia spondale. In programma anche una pulizia dedicata all’attraversamento tombato sotto via don Emilio Angeli.

Share