Rinnovate 473 concessioni cimiteriali in scadenza a Lucca
Dal  01Marzo 2018 verranno riacquisite le tombe non rinnovate


Ad oggi sono 473, su circa 2000 complessive,  le concessioni cimiteriali in scadenza che sono state rinnovate nell’intero territorio comunale di Lucca.
Molte sono quindi quelle ancora non rinnovate, dopo  diverse proroghe concesse dall’amministrazione comunale di Lucca,  mentre sta per arrivare il termine ultimo per confermare le concessioni cimiteriali in scadenza dopo cinquant’anni nei 73 cimiteri dell’intero territorio comunale.
La scadenza ultima per rinnovare le concessioni,  per 15 o 30 anni,  ad oggi scadute è fissata, con la delibera del 20 ottobre 2017, al 28 Febbraio 2018. Dopo questa data i Servizi Cimiteriali della Gesam  provvederanno a riacquisire le tombe scadute senza ulteriori comunicazioni.
I Servizi Cimiteriali della Gesam da mesi hanno informato i cittadini di questa scadenza con comunicazioni che sono uscite sulla carta stampata e quella online, attraverso l’apposizione su ogni singola tomba dell’avviso relativo alla sua scadenza , mobilitando tutte le parrocchie del territorio e con la pubblicazione all’albo pretorio, nei cimiteri stessi e sul sito del Comune e di Gesam.
I Servizi Cimiteriali Gesam  ricordano che anche in questi giorni che mancano alla scadenza del termine ci si può rivolgere  agli uffici presso il cimitero monumentale di S.Anna. I cittadini hanno anche a disposizione un numero telefonico dedicato (0583-496533) al quale ci si può rivolgere dalle 14 alle 17 dal lunedì al giovedì.
Gli elenchi delle concessioni scadute oppure in scadenza dal 1 Gennaio 2013 al 31 Dicembre 2018 sono affissi in ogni cimitero del comune di Lucca e pubblicati all’albo pretorio sul sito del Comune di Lucca.

Share