Rifondazione Comunista condanna l’aggressione fascista avvenuta a Lucca

 

Abbiamo appreso dal giornale “Il Tirreno” che venerdì sera nella centralissima Piazza S. Michele a Lucca si è verificata un’aggressione squadrista nei confronti di tre giovani antifascisti che uscivano da un locale dove  avevano bevuto una birra. Rifondazione Comunista condanna fermamente l’ennesimo episodio di violenza contro giovani antifascisti. Se ci sono forze che pensano di intimorire i ragazzi lucchesi si sbagliano perché otterranno l’effetto contrario. La segreteria di Rifondazione Comunista invia la sua solidarietà  ai tre aggrediti ed invita la cittadinanza e gli antifascisti a chiedere l’intervento delle istituzioni ed a vigilare perché non si ripetano simili episodi.

 

La Segreteria di Rifondazione  Comunista

Federazione di Lucca

Lucca 06/05/2018

Share