RIDUZIONI IN VISTA PER LA TASSA SU I RIFIUTI A CASTELNUOVO DI G.

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta, tabella e spazio al chiuso
·

Castelnuovo di Garfagnana: sensibile diminuzione della tassa rifiuti solidi urbani.

Il servizio di raccolta e di smaltimento dei rifiuti urbani e assimilati costerà meno per i cittadini del Comune di Castelnuovo di Garfagnana.

È quanto emerso nel corso del consiglio comunale del 26 febbraio, durante il quale l’Assessore al Bilancio, avv. Ilaria Pellegrini, nel portare in approvazione il nuovo piano economico finanziario della TARI (tributo servizio rifiuti) per l’anno 2018 e le relative tariffe, ha espresso viva soddisfazione per il risultato raggiunto.

“Il confronto costante e la fattiva interazione con GEA, la società che gestisce il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, ci hanno permesso di ottenere una riduzione dell’8% del costo complessivo di tale servizio. Ciò significa – ha dichiarato l’Assessore Pellegrini – che le utenze del nostro comune, tanto quelle domestiche quanto quelle non domestiche, mediamente beneficeranno di una corrispondente diminuzione percentuale della tariffa della TARI. Ciò, ovviamente, non è per questa Amministrazione un punto di arrivo, bensì una mera tappa del percorso, già intrapreso, volto all’ottimizzazione del servizio ed alla riduzione dei costi dello stesso”.

L’Assessore, nel ricordare che il pagamento della TARI può essere effettuato, come l’anno passato, in quattro rate con scadenza 31 maggio, 31 luglio, 30 settembre e 30 novembre, ovvero in un unico importo, con scadenza corrispondente con quella della prima rata, ha infine rimarcato che il Comune di Castelnuovo di Garfagnana prevede l’esenzione totale del tributo, sulle abitazioni principali, per certificazioni ISEE, da presentarsi entro il 31 ottobre di ogni anno, il cui valore non risulti superiore ad €uro 13.000,00.

Share