Prevede la chiusura degli uffici postali di San Ginese , Lappato, Vorno e San Colombano

 

poste-47042_500x210

 

PIANO DI RIDIMENSIONAMENTO DEGLI UFFICI POSTALI: IL SINDACO MENESINI NON CONDIVIDE IL METODO ADOTTATO DA POSTE ITALIANE

“Decisioni così importanti non possono essere calate dall’alto ma vanno condivise con il territorio “

Il sindaco Menesini torna a ribadire di non condividere il metodo con cui Poste Italiane sta realizzando il piano di ridimensionamento degli uffici postali sul territorio riproposto proprio in questi giorni a distanza di alcuni mesi. Piano che prevede la chiusura di quattro uffici postali sul territorio capannorese: San Ginese , Lappato, Vorno e San Colombano e il ridimensionamento dell’orario di apertura di altri sportelli. Solo l’ufficio di Pieve di Compito è sfuggito ai tagli annunciati a marzo scorso.

“E’ intollerabile che decisioni così importanti per la vita dei cittadini vengano calate dall’alto senza nessuna condivisione con il territorio interessato – afferma il sindaco, Luca Menesini – . Non possiamo accettare questo stillicidio. In media ogni due anni Poste Italiane decide di chiudere presidi importanti anche da un punto di vista sociale come gli sportelli postali senza nessuna concertazione con gli enti locali. Invito Anci, Uncem e Regione Toscana ad accelerare la messa a punto di un progetto che tenga vivi sul territorio presidi dove far confluire servizi postali ed altri servizi fondamentali per le zone più marginali del territorio a favore, in particolare, dei cittadini più anziani e di coloro che hanno difficoltà a spostarsi. Auspico che in futuro Poste Italiane condivida con le amministrazioni locali altre eventuali scelte di ridimensionamento del servizio in modo da avere una visione complessiva di territorio e delle esigenze dei suoi cittadini”.

L’amministrazione comunale è comunque intenzionata a concordare con i cittadini eventuali azioni di opposizione al piano di ridimensionamento annunciato da Poste Italiane.

 

Il vice sindaco Luca Menesinibl_900

 

 

Share