RICETTE CON IL PANE AVANZATO

sapete che il pane si può mantenere chiuso in un sacchetto o avvolto in un canovaccio poi messo in un cassetto o nella madia anche per una settimana, ma col pane avanzato o raffermo le nostre nonne e anche i grandi chef fanno dei piatti stupendi.
Innanzi tutto con il pane casalingo si fa il pangrattato, la panzanella, il pancotto, la pappa col pomodoro, il cacciucco, le pizzette, i toast, le zuppette di mare, le zuppe casalinghe, i dadini per i passati, le polpette della nonna e chi più ne ha più ne metta, ebbene vi ho dato un consiglio per cucinare tutta la settimana e come dice un vecchio proverbio rivisitato “un gronciolo al giorno leva il pane secco di torno”.
Dimenticavo, vicino a voi c’è un contadino, per il pane ti darà le uova, quelle vere di gallina, voi però le uova pagatele così si sentirà in debito e ve ne darà ancora.
FONTE EZIO LUCCHESI

Share