P

rimo giorno di riapertura del tratto ferroviario Lucca Aulla e precise come un orologio svizzero arrivano le prime proteste da parte dei pendolari. In particolare si denuncia una serie di ritardi dei treni che vanno da 25 minuti a quasi un’ora. Forse ci vuole qualche giorno per tornare alla normalità, forse ne basta uno di prova, comunque l’espressione “buona la prima” in questo caso non possiamo usarla. Speriamo che in poco tempo la situazione torni alla normalità e soprattutto si raccolgano i frutti dei miglioramenti su quel tratto.

 

Share