LUNEDI’ 17 MAGGIO RIAPRE AL PUBBLICO IL MUSEO ATHENA

Lunedì prossimo 17 maggio, dopo il periodo di chiusura dovuto all’emergenza sanitaria, riapre al pubblico il Museo Athena di Via Carlo Piaggia. Il Museo si avvale della collaborazione del Gruppo Archeologico Capannorese (Gac) per la parte archeologica, dell’associazione culturale Ponte per la parte sulla civiltà contadina e dell’Istituto storico lucchese sezione Auser Sesto per la sezione dedicata a Carlo Piaggia e potrà contare anche sull’apporto di cinque tirocinanti con disabilità grazie al progetto “Museo senza barriere”, con il quale il Comune ha partecipato al bando “Lavoro + Bene Comune – Tirocini” della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. I tirocinanti saranno affiancati da 5 giovani che sono divenuti dipendenti Anffas grazie ad un altro bando della stessa Fondazione.Riaprirà anche il punto timbro dove i pellegrini della Via Francigena potranno timbrare le credenziali.

Siamo davvero contenti di poter riaprire al pubblico le sale di Athena e che appassionati e cittadini possano tornare a visitare le sezioni dedicate all’archeologia, alla civiltà contadina e all’esploratore Carlo Piaggia – afferma l’assessore alla cultura, Francesco Cecchetti -. Un museo che grazie anche al progetto ‘Museo senza barriere’, promuove l’acquisizione di competenze ed autonomia per coloro che fanno il tirocinio, prefiggendosi di valorizzare il patrimonio culturale e storico all’interno di un museo aperto, fruibile, accogliente ed inclusivo, con un ritorno socio-culturale e di crescita del territorio e della comunità”.

Il museo Athena sarà visitabile dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12, il martedì e giovedì anche il pomeriggio dalle ore 14.30 alle ore 17.30 e il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.Il museo è visitabile previa prenotazione scrivendo una mail all’indirizzo staff.museo@comune.capannori.lu.it (è necessario ricevere conferma della prenotazione avvenuta) o telefonando allo 0583 428784.

Share