Resolve Systems®, prestigiosa piattaforma di orchestrazione e automazione dell’IT, ha annunciato oggi l’acquisizione di FixStream, pioniera dell’AIOps (intelligenza artificiale applicata all’IT Operations). L’acquisizione, il cui perfezionamento è previsto per la fine di settembre, permetterà a Resolve di offrire la piattaforma di automazione dell’IT più robusta sul mercato integrando informazioni basate sull’intelligenza artificiale in ambienti IT ibridi dinamici con potenti funzionalità di automazione che concepite per far fronte alle complessità delle imprese moderne.

La piattaforma unificata gestirà un’ampia gamma di operazioni IT; dalla mappatura di infrastrutture basata sull’IA, la correlazione tra i dati operativi e l’analisi di previsione all’automazione intelligente delle azioni su più domini in base alle informazioni ottenute. Ciò permetterà ai clienti di accrescere in misura considerevole le prestazioni infrastrutturali, ridurre il tempo medio di risoluzione (mean time to resolution, MTTR), migliorare l’efficienza delle operazioni IT, ridurre gli avvisi e assegnare le risorse in modo proattivo e intelligente per garantire i servizi business critical.

FoxStream, il cui tasso di cresciuto è aumentato 7 volte negli ultimi 24 mesi, è una delle piattaforme AIOps in più rapida evoluzione. La sua soluzione comprovata fornisce la mappatura automatizzata delle dipendenze che esegue il monitoraggio dinamico delle relazioni in costante mutamento tra le applicazioni e l’infrastruttura di base per agevolare la diagnosi rapida della causa ultima di interruzioni e problemi di natura prestazionale. Inoltre, questa piattaforma sfrutta l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico per analizzare e contestualizzare elevati volumi di dati di sistema, consentendo alla soluzione di rilevare modelli per la predizione di problemi futuri nell’intero stack IT.

In ultima analisi, l’obiettivo a lungo termine per quanto concerne la soluzione combinata di Resolve e FixStream consiste nell’aiutare i clienti a concretizzare la tanto attesa promessa di un “IT a ripristino automatico”. L’abbinamento tra visibilità multistrato e analisi di previsione di FixStream e le capacità di automazione su più domini a livello di servizio di Resolve doterà i clienti di impareggiabili funzionalità di previsione, prevenzione e risoluzione di problemi automatiche e autonome. Sfruttando la mappatura dinamica delle dipendenze e la generazione di informazioni basata sull’AI per informare, autoaggiornare e attivare processi di automazione intelligente, Resolve sarà in grado di offrire un sistema a circuito chiuso di identificazione, analisi, rilevamento, predizione e automazione.

L’acquisizione di FixStream permetterà a Resolve di penetrare ancor più a fondo il mercato delle soluzioni AIOps, che sta registrando una crescita sostenuta alla luce del dilemma posto ai tecnici IT che devono ridurre i costi e, al tempo stesso, gestire maggiori complessità, tra cui l’aumento esponenziale dei volumi di dati generati da applicazioni e infrastrutture IT. Secondo quanto stimato da Gartner, il sotto-segmento del mercato delle analisi delle prestazioni, che include le soluzioni AIOps, la gestione degli investimenti nella tecnologia dell’informazione (Information Technology Investment Management, ITIM) e altri strumenti di monitoraggio, genererà un fatturato di 5,7 miliardi di dollari a livello mondiale entro il 2020.*

“Riteniamo che le capacità AIOps e di mappatura dell’infrastruttura di FixStream si abbinino perfettamente alla piattaforma di automazione aziendale di Resolve, fornendo una funzionalità rivoluzionaria che permetterà ai clienti di conseguire un’agilità, una velocità e una semplicità ineguagliate nella gestione delle operazioni IT” ha affermato John Ferron, Direttore generale di Resolve. “Grazie all’abbinamento tra la nostra potente automazione su più domeni e le informazioni di intelligenza artificiale di FixStream, riusciremo ad aiutare i team addetti all’IT ad accelerare il loro percorso verso la trasformazione digitale.”

“Insieme, Resolve e FixStream offrono alle organizzazioni IT la piattaforma d’automazione completa che stavano cercando. È stata ribadita più volte la necessità di una soluzione che racchiudesse il meglio della categoria quanto a AIOps e capacità comprovate di automazione su più domini, e siamo lieti che tale visione sia stata concretizzata” ha dichiarato Sameer Padhye, Direttore generale e fondatore di FixStream. “Oltre alle sinergie integrate nei nostri prodotti, condividiamo l’obiettivo di aiutare le organizzazioni IT a superare le difficoltà associate alle moderne infrastrutture IT e a migliorare la distribuzione dei servizi.”

“La nostra ricerca dimostra che, all’aumentare dei carichi di lavoro dei loro team, l’efficienza delle operazioni IT ha assunto un’importanza prioritaria per i direttori informatici che si trovano dinanzi a una stagnazione delle assunzioni dovute a una carenza di nuovo personale IT e budget sempre più ridotti” ha spiegato Carl Lehmann, capo analista presso 451 Research. “L’abbinamento di informazioni di intelligenza artificiale e tecnologia di automazione consente alle aziende di sormontare tali ostacoli e gestire la crescente complessità degli ambienti IT ibridi di oggi, avvicinandosi nel contempo all’obiettivo a lungo termine di IT a ripristino automatico”.

Informazioni su Resolve Systems

Resolve è la principale piattaforma di orchestrazione e automazione dell’IT che attua oltre un milione di automazioni al giorno, da semplici mansioni ripetitive a processi incredibilmente complessi che superano di gran lunga il limite dell’immaginazione in termini di ciò che può esser automatizzato. La piattaforma di Resolve, forte di più di un decennio di esperienza in materia di automazione, è stata creata specificamente per permettere ai team ITOps, NetOps e SecOps odierni di soddisfare le crescenti esigenze in ambito informatico, conseguire un’efficienza e metriche di costo ineguagliate e migliorare nettamente i livelli di servizio sfruttando il potere dell’automazione. Resolve, il cui proprietario di maggiornza è Insight Partners, è una prestigiosa società d’investimento in capitale di rischio e private equity specializzata in investimenti in imprese tecnologiche e software a crescita elevata. Scoprite perché le società Fortune 1000, i fornitori globali di servizi gestiti (managed service provider, MSP) e le società operanti nel settore delle telecomunicazioni più prestigiosi al mondo si rivolgono a Resolve per la propria automazione. Scoprite di più presso resolve.io.

Informazioni su Insight Partners

Insight Partners è una prestigiosa società d’investimento in capitale di rischio e private equity specializzata in investimenti in imprese tecnologiche e software a crescita elevata che promuovo la trasformazione nei rispettivi settori. Fondata nel 1995, Insight gestisce al momento un patrimonio di oltre 20 miliardi di dollari e ha effettuato complessivamente investimenti in più di 300 aziende a livello mondiale. La nostra missione consiste nel trovare, finanziare e collaborare in modo efficiente con vertici aziendali lungimiranti offrendo loro competenze pratiche nella promozione della crescita a garanzia del successo a lungo termine. L’operato del nostri dipendenti e il nostro portafoglio si basano su una cultura fondata su un concetto chiave: crescita significa opportunità. Per ulteriori informazioni su Insight e su tutti i suoi investimenti visitate www.insightpartners.com o seguiteci su Twitter @insightpartners.

Share