Remo Santini inizia la campagna elettorale visitando Formentale, frazione più piccola di Lucca.

Come aveva dichiarato, il candidato a sindaco delle liste civiche e dei partiti del centrodestra Remo Santini ha iniziato la sua campagna elettorale “sul campo” partendo dalla frazione meno popolata dell’intero territorio comunale di Lucca : Formentale.
Durante la visita, Santini ha incontrato gli abitanti della frazione, che sono rimasti sorpresi e lusingati dell’attenzione dimostrata loro, visto il totale disinteresse dell’amministrazione Tambellini in questi cinque anni.
“Ho voluto iniziare da Formentale anche per mandare un importante messaggio dal forte valore simbolico a tutti i cittadini lucchesi, che avranno la medesima mia attenzione.unnamed (3)
Qui nessuno si è mai fatto vedere, ma noi vogliamo ribaltare questi comportamenti, facendo esattamente il contrario.
Mi ha fatto molto piacere rilevare lo stupore degli abitanti per questa scelta. Sono onorato di avere parlato con la “sindaca” Maria Antonietta Ricci, 100 anni ma una lucidità che fa invidia a tanti. Mi hanno spiegato i loro problemi, che riguardano essenzialmente l’approvvigionamento idrico e l’erogazione dell’energia elettrica, peraltro oggetto di interventi recenti . Altra grossa necessità la creazione di piazzole scambiatrici per permettere alle auto che percorrono la strada che porta a Formentale di farlo  in tutta sicurezza e fluidità. Il mio interesse per loro sarà continuo e ho preso l’impegno- conclude Remo Santini- di operare  fattivamente al miglioramento della qualità della vita di queste persone. Non solo ora, ma per tutti i prossimi cinque anni. Con poche parole e molti fatti”.
Il tour elettorale di Santini continuerà, nelle prossime settimane, su tutto il territorio comunale. 
 

Share