dLo scrittore Edgardo Franzosini con il romanzo “Questa vita tuttavia mi pesa molto” (Adelphi) è ospite della Società Lucchese dei Lettori Venerdì 20 novembre 2015, h 18.00, Caffè Letterario – Lucca Libri, Vl. Regina Margherita, 113, Lucca.   In questo libro Franzosini ci regala un’altra delle sue ipnotiche «vite immaginarie» percorrendo, con quella visionarietà e quella levità che lo contraddistinguono, la breve, singolare esistenza dello scultore Rembrandt Bugatti (fratello di Ettore, il fondatore della casa automobilistica), divenuto celebre negli anni Dieci del Novecento per i suoi bronzi raffiguranti animali, di preferenza non domestici: tigri, giaguari, pantere, elefanti, leoni. «Non sono in molti» ha scritto Giuseppe Pontiggia a proposito di Franzosini «a scrivere libri che hanno questa leggerezza e questo humour discreto». Il libro sarà presentato da Margherita Loy.

Share