Questa mattina una ventina di studenti in partenza da Porcari con Vaibus sono rimasti a piedi.

 

Il consigliere delegato alla mobilità, Pietro Ramacciotti, ha subito contattato l’azienda per capire le ragioni di un disagio che, dopo il rafforzamento del parco mezzi di qualche mese fa, non si era più verificato.
La spiegazione sta nella grande manifestazione studentesca in difesa del clima in corso di svolgimento nel capoluogo. Questa circostanza, fa sapere Vaibus, ha causato un congestionamento di ragazzi, tutti diretti a Lucca per la manifestazione.
Vaibus ha inviato un altro mezzo circa mezz’ora dopo per prelevare i giovani rimasti a terra, scusandosi per il disagio arrecato

Share