Quattro giovani sono morti in un incidente stradale nel perugino

La vittima più giovane aveva 17 anni. Lo schianto a San Giustino Umbro. La loro Fiat Punto è finita fuori strada. Indagano i carabinieri

 

AGI – Tragedia della strada in provincia di Perugia. Quattro giovani – due di 21 e 20 anni e due ragazze di 17 e 22 – originari di Santa Maria Tiberina e di Città di Castello, sono morti a San Giustino Umbro.

Erano su una Fiat Punto finita fuori strada, forse per l’asfalto bagnato a seguito della pioggia. È accaduto nella notte, quando i quattro giovani che, a quanto pare avevano preso parte a una festa di compleanno, erano diretti verso una discoteca a San Sepolcro.

In prossimità di una semicurva, secondo quanto ricostruito, l’auto sulla quale viaggiavano è sbandata finendo contro il pilone di un ponte. Indagano i carabinieri.

Il Comune di Città di Castello ha annullato, in segno di lutto, gli eventi pubblici in programma per oggi. La decisione del sindaco Luca Secondi in seguito all’incidente in cui hanno perso la vita 4 giovanissimi, tra i 17 e i 22 anni. Tre di loro erano residenti a Città di Castello, la più giovane del gruppo era di Monte Santa Maria Tiberina.

Analoga decisione è stata presa dal sindaco di San Giustino, Paolo Fratini. L’incidente si è verificato bella notte proprio alle porte di San Giustino.

Share