Quasi 5 milioni di euro per la sicurezza del territorio

VALLE DEL SERCHIO – Ammontano a oltre 4,5 milioni di euro le risorse che saranno assegnate dalla Regione Toscana entro il mese di ottobre ai Comuni di Gallicano, Coreglia e Pieve Fosciana, per la realizzazione di 11 interventi di messa in sicurezza del territorio dal rischio idrogeologico.

 

Interventi più che mai provvidenziali in un territorio, quello della Valle del Serchio, che sta pagando un prezzo sempre alto  in caso di eventi calamitosi, che purtroppo sono aumentati negli ultimi anni. Provvidenziale quindi intervenire anche con opere di prevenzione oltre che di ripristino. Nel comune di Gallicano è stato finanziato oltre 1 milione di euro per la ricostruzione del ponte sul torrente Turrite in località Campilato.

 

Nel comune di Pieve Fosciana sono stati finanziati 750 mila euro per interventi di miglioramento della stabilità del versante nella zona residenziale di Via Cima/Margine. Inoltre, per il miglioramento della stabilità della viabilità comunale in Località Roncagliana, sono stati finanziati 207 mila euro;  e sono stati finanziati 290 mila euro per un intervento di mitigazione del rischio idrogeologico della strada comunale in località Il termine. Invece nel comune di Coreglia, per il recupero dei danni alluvionali del giugno 2020  e per la mitigazione del rischio idrogeologico sulla strada comunale Coreglia/Piastroso e per la viabilità della strada di Vitiana sono stati finanziati diversi interventi per circa 1,3 milioni di euro.

fontenoitv

Share