Fantasia e Saggezza Popolare

I

proverbi sono portatori di un’antica cultura che si è tramandata oralmente nel tempo. Sono insieme patrimonio e memoria dei costumi, delle usanze e delle tradizioni secolari. Riescono a rappresentare con colorita e arguta sintesi la realtà e con ironia esprimono tutta la fantasia e la saggezza popolare che in essi son racchiuse… non è altro che il buon senso, ossia la conoscenza delle cose della vita. I proverbi ci raccontano degli uomini così come realmente sono e non come idealmente si preferisce immaginarli o si vorrebbe che fossero.

Emilio lammari

Acqua passata non macina più

Al mulino del Tafano quando gli manca l’acqua e quando il grano

Bevi il vino e lascia andare l’acqua al suo mulino

Cerca di adeguarti, disse la macina al grano

Chi prima arriva, prima macina

Chi va al mulino s’infarina

Ci vuole un buon parentato o un sasso bucato o un buon chiericato

Erano due fratelli e un cugino, ognuno tirava l’acqua al suo mulino

I discorsi non fan farina

Il mulino non macina senz’acqua

La farina del diavolo va tutta in crusca

Madonna benedetta, fammene piglià un’altra paletta

Madonna del consiglio, un’altra paletta ne ripiglio

Mangiare a quattro palmenti

Nè alla messa, nè al mulino, non aspettare il tuo vicino

Ogni mulino vuol la sua acqua

Ognuno tira l’acqua al suo mulino

Puoi cambiare il mulino, ma non il ladro

Quando il pidocchio casca nella tremoggia si crede d’essere il mugnaio

Quando piovon macine non occorron tetti

Se vuoi stare bene a questo mondo, appoggiati a un campanile o a un sasso tondo

Ognuno va al mulino con il suo sacco

Lammari

I mulini ad acqua nel territorio di Barga – Emilio e Raffaello Lammari

Share