Prosegue con entusiasmo e soddisfazione il percorso dell’officina della solidarietà, portato avanti dalla Misericordia di Borgo a Mozzano, che vede protagonisti cinque ragazzi, in uno spazio dedicato all’inclusione, al dialogo e alla valorizzazione.
Il progetto, partito il 4 di luglio, prevede diverse iniziative, poste in essere nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì.

Laboratori espressivi di autonomia, alfabetizzazione emotiva ed uscite didattiche sono alcune delle attività, seguite con piena soddisfazione dei ragazzi e degli operatori, che settimanalmente vengono sviluppate.

Share