PROPRIETÀ DELLE ERBE BALSAMICHE: TIMO, MENTA ED EUCALIPTO

 

  • menta

La stagione invernale è appena cominciata e già lascia il segno con i primi colpi di tosse e qualche naso chiuso. E non solo, sinusiti e bronchiti potrebbero essere alle porte, per cui è bene prenderci cura di noi stessi soprattutto in modo naturale per prevenire le infezioni del tratto respiratorio e rallentare i sintomi influenzali e da raffreddamento.
Alcuni rimedi erboristici possono aiutarci e di molto: avete mai pensato che le erbe aromatiche che normalmente utilizziamo in cucina non sono soltanto dei semplici condimenti, ma dei veri e propri antibiotici naturali?

La natura ci offre tutti i rimedi di cui abbiamo bisogno per prevenire e trattare i disturbi più comuni, a partire dal raffreddore e dal mal di gola. Le erbe balsamiche come, ad esempio, timo, menta ed eucalipto vengono utilizzate per il loro prezioso bagaglio di benefici.

Il timo (Thimus vulgaris) presenta proprietà antibatteriche e antispasmodiche. È utile soprattutto nel trattamento della tosse e delle infiammazioni della gola, per via della sua azione antisettica. Calma, infatti, sia tosse che raffreddore, e può essere utilizzato anche nella tecnica dei suffumigi.

TIMO 2

La menta (Mentha piperita) è nota per la spiccata capacità di contrastare i batteri, i virus ed i funghi. È utile contro le patologie da raffreddamento.

L’eucalipto (Eucalyptus), infine, è tra le erbe fondamentali nella cura delle malattie respiratorie e da raffreddamento. Ha proprietà antibatteriche ed espettoranti. Lo si può usare in caso di raffreddore, febbre, sinusite, tosse, influenza.

fonte  greenme

Share