PRONTO INTERVENTO SEA: LOTTA ALL’ABBANDONO DEI RIFIUTI TASK FORCE DEDICATA PER TORRE DEL LAGO

– Pulizia dei siti delle campane per la raccolta stradale
nuovi cestini
– Spollonatura e taglio dei cigli erbosi
– pulizia dei percorsi pedonali e ciclabili
– Pulizia straordinaria dei cartelli stradali
– Trattamento antiparassitario per 60 palme

Pronto intervento Sea: lotta ai rifiuti abbandonati lungo le strade. Per tutta l’estate un team di operatori saranno al lavoro esclusivamente sulle emergenze: operai sempre reperibili che si alternano sulle 24 ore, per intervenire su ogni segnalazione.
Un servizio aggiuntivo con l’obiettivo preciso di migliorare il decoro urbano della città: le segnalazioni possono essere inoltrate tramite il servizio di messaggistica WhatsApp al numero 348 0170682 e tramite e-mail a segreteria@seaambiente-spa.it

Occhio di riguardo poi per Torre del Lago, dove Sea Ambiente organizzerà già dalla prossima settimana, interventi speciali, a partire prima di tutto dalla pulizia delle postazioni sulle quali attualmente insistono le campane del vetro e multimateriale che, però, verranno rimosse da lunedì 22 luglio in vista dell’avvio del servizio di porta a porta completo. 45 siti in tutto, che saranno puliti e sistemati.
Pulizia straordinaria prevista anche per i cartelli stradali soprattutto lungo viale Puccini.

E poi taglio dei cigli erbosi in via San Luigi Gonzaga, pulizia e spollonatura di viale Marconi e conseguente una pulizia dei percorsi pedonali e ciclabili a fianco di viale Marconi nel tratto tra Via Giovanni XXIII e viale dei Tigli, nuovi cestini sul Belvedere e dog toilette in Piazza Orlandi e in Piazzale Toscanini.

Per quanto riguarda la rimozione di rifiuti, sono note alcune situazioni di abbandoni che si ripetono ciclicamente, soprattutto lungo via Cimarosa: Sea Ambiente attiverà un monitoraggio costante della zona.

Trattamento antiparassitario infine per le palme di Torre del Lago: visti gli ottimi risultati ottenuti in questi anni a Viareggio, soprattutto lungo la Passeggiata, Sea Ambiente proseguirà gli interventi anche a Torre del Lago: un’attività di cura delle palme con trattamenti specifici che riguarderà circa 10 palme di alto fusto e circa 50 gruppi di palme “basse” tra cui quelle di Belvedere Puccini.

Share