PRONTO INTERVENTO ECOLOGICO: AD ALTOPASCIO ARRIVANO LE BICICLETTE DELLA MISERICORDIA

 Altopascio, 4 agosto 2018 – Unire il primo soccorso, il presidio sul territorio e l’ecologia?  Ad Altopascio si può fare. Con le biciclette attrezzate, realizzate dalla Misericordia locale, sarà garantita ai cittadini, ai pellegrini della Francigena e ai turisti un pronto intervento per il primo soccorso, così da avere massima copertura sanitaria durante le manifestazioni del centro storico, nei parchi pubblici e lungo i sentieri della Via Francigena. Luoghi e momenti che si raggiungono più agevolmente in bicicletta, riuscendo così a tenere legate la sicurezza del territorio all’ecologia e alla sostenibilità ambientale.

«Le biciclette – spiega Salvatore Bono, governatore della Misericordia di Altopascio – sono un ulteriore mezzo in dotazione alla Misericordia. Riportano i colori tradizionali dell’associazione, sono immediatamente riconoscibili e sono attrezzate con le borse per il primo soccorso. Saranno utilizzate dai volontari per eventi o manifestazioni, soprattutto quelli che si svolgono nel centro storico, e nei periodi estivi e primaverili percorreranno i tratti della Francigena che attraversano Altopascio e i parchi pubblici della nostra cittadina. Un’ulteriore conferma del radicamento di questa realtà alla comunità e della stretta collaborazione con l’amministrazione comunale, con la quale portiamo avanti numerosi progetti».

La collaborazione tra amministrazione comunale e Misericordia è confermata dalle tante iniziative sviluppate insieme, come sottolinea anche il sindaco di Altopascio,Sara D’Ambrosio. «Quella delle biciclette – aggiunge – mi sembra un’ottima idea, che offre un nuovo servizio ai cittadini e ai turisti, soprattutto ai pellegrini che quotidianamente arrivano nel nostro paese. Le biciclette rappresentano anche un ulteriore strumento di sicurezza e prevenzione per tutto il territorio, a partire dai residenti, e in questo senso penso soprattutto ai parchi pubblici»

Share