PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE PER IL GIORNO DELLA MEMORIA
👉 Inaugurata in municipio la mostra “Porrajmos, altre strade sul sentiero per Auschwitz” realizzata dall’Istituto di Cultura Sinta, dall’associazione Sinti Italiani di Prato in collaborazione con la Provincia di Lucca che ha messo a disposizione il materiale. La mostra prevede un viaggio tra foto e documenti storici sul tragico tema dello sterminio di rom e sinti ed è stata allestita al primo piano del palazzo comunale. La mostra rimarrà allestita dal 24 al 31 gennaio.
👉 Il 27 gennaio, giornata della Memoria, le ragazze e i ragazzi delle scuole del territorio saranno invitati a riflettere sull’orrore del genocidio nazista attraverso la visione nelle scuole di filmati, curati dall’ANPI con la collaborazione dell’attrice Patrizia Lazzarini, che ripercorrono questa terribile pagina della storia del ‘900.
🖍 “Le scuole sono per noi un punto di riferimento per costruire insieme ai nostri giovani una comunità ed una società migliori – commenta la Sindaca Simona Barsotti – per questo abbiamo scelto loro come riferimento per questa giornata così importante dedicata alla Memoria, perchè siano loro un domani ad essere testimoni del passato e costruttori di futuro”.
🖍 “Ricordare serve a sapere che è dovere di tutti conservare la pace e la democrazia – commenta il delegato alla cultura Adolfo Del Soldato – conquiste non scontate che sono costate sofferenze e vite umane, da quell’orrore sono nate le fondamenta del mondo in cui viviamo e che dobbiamo difendere perchè non accada mai più”.
🖍 “Il Municipio e le scuole due luoghi simbolo della comunità unite da un programma che come istituzioni, anche insieme ad ANPI e Provincia che ringraziamo, abbiamo fortemente voluto – spiega il presidente del Consiglio Comunale Riccardo Brocchini – per dare il giusto valore alla memoria del passato come impegno nel presente”.

 

Share