Incontro a Castelnuovo per conoscere il progetto ‘over to over’ su anziani e politiche abitative

G

li anziani e le nuove politiche abitative sono al centro dell’incontro in programma domani (martedì 28 aprile) alle 15:30 al Centro per l’Impiego di Castelnuovo Garfagnana (via Pascoli, località Boario), quando verrà presentato il progetto ‘Over to Over’. Dopo il saluto delle autorità, Massimiliano Faraoni (Simurg Ricerche) farà un focus sulla condizione degli anziani a Lucca, a cui farà seguito la presentazione del percorso realizzato con il progetto “Over to Over”, illustrato da Rossana Sebastiani, dirigente del Servizio politiche giovanili, sociali, sportive e politiche di genere dell’amministrazione provinciale. Infine saranno presentate le ‘buone prassi’ sul territorio della provincia di Lucca: un’esperienza di agriturismo, come opportunità abitativa per anziani fragili (Beatrice Benelli dell’azienda Usl 2 Valle del Serchio); lo sportello dedicato alla popolazione anziana sul tema dell’abitare, nell’ambito del progetto di Co-Housing del Moro della Fondazione Casa Lucca (Sara Baldisseri, Fondazione Casa Lucca); il Social Housing (Bartolomeo Dinucci presidente della Misericordia di Corsagna); Auser – Abitare solidale, la casa oltre la casa (Gabriele Danesi, vicepresidente Auser Abitare Solidale).

 PROGETTO OVER TO OVER

Finanziato nell’ambito del programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia Marittimo 2007-2013, ha l’obiettivo di rafforzare le politiche abitative a sostegno degli anziani, contrastando in questo modo anche l’isolamento sociale. In tale ambito, il progetto realizzato dalla Provincia di Lucca, in collaborazione con la Fondazione Casa Lucca e la ditta Simurg, ha previsto la realizzazione di diversi incontri sul territorio provinciale, al fine di rilevare le buone prassi presenti e individuare le indicazioni di governance futura di specifici bisogni di un segmento di popolazione che andrà crescendo sempre più. Grazie a questo progetto la Provincia di Lucca ha potuto potenziare alcuni importanti servizi come il co-housing ‘Del Moro’, promosso dalla Fondazione Casa Lucca che ha realizzato una sperimentazione di modelli di coabitazione e condivisione dei servizi, attivato ad inizio 2015. Inoltre è stato aperto – sempre nella sede del co-housing Del Moro – lo sportello dedicato alla popolazione anziana sul tema dell’abitare: uno strumento per facilitare i percorsi di inserimento e integrazione degli anziani nella comunità, offrendo informazioni sul tema dell’abitare. Allo sportello è possibile avere indicazioni sull’utilizzo della nuda proprietà, del prestito vitalizio, della locazione tramite il servizio di Agenzia sociale per la casa, gestito in collaborazione con il Comune di Lucca e il Gvai. Inoltre, sono fornite informazioni sui servizi per anziani presenti sul territorio provinciale e sono elaborati percorsi di inserimento e accompagnamento personalizzati e in collaborazione con le famiglie degli anziani. Lo sportello in via del Moro 3, a Lucca, è aperto il lunedì e il mercoledì dalle 9 alle 13 e il giovedì dalle 15 alle 18.

foto-anziani

body

Share