Profondo cordoglio nel mondo dell’equitazione garfagnina e lucchese per la scomparsa del colonnello Renzo Corradini di Cogna di Piazza al Serchio, grande esperto di cavalli e soprattutto una enorme disponibilità e continua generosità verso tutti gli appassionati che volevano avvicinarsi a questo settore. Il colonnello Corradini, classe 1934, dopo avere frequentato l’Accademia militare di Modena aveva svolto la sua lunga carriera nell’esercito in varie parti d’Italia. Dopo il pensionamento, per vent’anni Corradini è stato uno dei punti di riferimento dell’equitazione nella provincia di Lucca, componente attivo della Fise (Federazione italiana sport equestri), Ante (Federazione italiana turismo equestre), Engea (Ente nazionale guide equestri ambientali) e dell’Associazione Garibaldini volontari a cavallo per la protezione civile in collaborazione con la dinamica sezione di Capannori, con la quale partecipava con consigli e l’esperienza alle esercitazioni. Il colonnello Corradini lascia nel dolore la moglie Anna, i figli Diego, Maria Cristina e Battista, il fratello Carlo, ortopedico, già sindaco di Pescia e la sorella Lucia, già insegnante di Lettere al Liceo scientifico di Pescia. La cerimonia funebre si è svolta nella chiesa di Cogna, presieduta da don Alessandro Gianni, insieme agli altri sacerdoti della zona Michel Murenzi, Pietro Fortini e Marino Rielli . Alla famiglia le condoglianze della nostra redazione.

Share