La Polizia di Stato ha denunciato per Favoreggiamento della permanenza irregolare sul T.N. di cittadini stranieri privi di titolo di soggiorno 2 cittadini italiani, titolari di un residence ad Altopascio.
La Divisione di Polizia Amministrativa e dell’Immigrazione della Questura di Lucca, pochi giorni fa, ha effettuato un controllo amministrativo presso il Residence VIP di Altopascio, all’interno del quale sono state identificate 18 persone ospitate nei vari moduli abitativi di cui è costituito il residence.
Tra le persone controllate, 7 sono risultate segnalate per vari reati contro il patrimonio, contro la persona ed in materia di stupefacenti e prostituzione, mentre due straniere di nazionalità cinese sono risultate prive di permesso di soggiorno ed irregolari sul T.N. ed minuti di ordine di espulsione.
Gli accertamenti sulla titolarità della gestione del residence sono proseguiti anche nei giorni successivi, ed hanno portato alla denuncia nei confronti di padre e figlia per Favoreggiamento della permanenza irregolare sul T.N. di cittadini stranieri privi di titolo di soggiorno ed a scopo di lucro, ed Esercizio dell’attività ricettiva in mancanza di licenza/comunicazione al Sindaco dell’avvio dell’attività.
Nei loro confronti, inoltre, sono state elevate sanzioni amministrative per Mancata registrazione degli ospiti su Portale Alloggiati e Mancata comunicazione di ospitalità a favore di cittadini stranieri

Share