Primi aiuti per la rsa Villa Laguidara, colpita dal Covid-19

PIETRASANTA – Mercoledì pomeriggio è arrivato don Guarino, parroco di Sant’Antonio, a portare la benedizione gli ospiti e agli operatori sanitari di Villa Laguidara, la residenza sanitaria per anziani tra le più colpite in Versilia dal coronavirus.

– FONTENOITV

34 gli ospiti positivi al Covid-19 e purtroppo ben sei i pazienti che non ce l’hanno fatta, cinque trasferiti in ospedale e uno deceduto presso la rsa. 13 operatori sanitari positivi su 48, ma nessuno grave. Oltre alle parole di conforto del parroco, sono arrivati anche i primi aiuti che la direzione della Rsa aveva chiesto accoratamente una settimana fa. Tre infermieri militari fino al 6 maggio e un medico Usca, ovvero le unità sanitarie assistenziali che i medici di base degli anziani devono attivare per intervenire.

Villa Laguidara si prepara a ricevere gli ospiti via via che vengono dimessi dall’ospedale, con le dovute misure. I grandi numeri di contagi e decessi, secondo la direttrice Rosa, vanno contestualizzati.

Share