Presidente, che dici, il carnevale quest’anno si fa d’estate?

Gli altri anni saremmo stati già sul palco, a divertirci, a condividere con tutta la gente un creativo spirito di festa. Quest’anno la pandemia ce impedisce, ma noi non si demorde. Vogliamo pensare alle cose belle che verranno, a questo lungo periodo così difficile che, prima o dopo, ci lasceremo alle spalle. L’impegno di ognuno di noi deve essere teso al futuro, alla riconquista della bellezza della nostra normalità.
E’ dura, ma insieme ci si fa!

 

Share