Potenziata ancora a Stazzema la raccolta differenziata 

L’assessore Tovani: “Produrre meno rifiuti per dare il nostro contributo all’ambiente” Il Porta a porta si estende ad altre località di Pontestazzemese. 

 

Il 15 novembre  il servizio di raccolta differenziata arriverà anche a Pontestazzemese, loc. Fontaneto, Iacco, Risvolta, ma anche alle prime case del paese di Pontestazzemese fino al bivio verso la loc, La Risvolta e alla case di collegamento verso la località stessa. Rispetto alle previsioni di alcune settimane fa quindi, l’intervento sarà un po’ allargato anche per togliere i cassonetti lungo la Provinciale .Bidoncini, sacchi e calendari di riferimento, necessari per fare la Raccolta Differenziata, sono stati già consegnati ai cittadini, muniti di Tessera Sanitaria, presso la Sala del Consiglio del Comune di Stazzema,nell’incontro informativo in cui erano presenti amministratori e il gestore, Ersu, ma sono previste ulteriori assemblee pubbliche  per mettere a regime sin dall’inizio il servizio e per spiegare la valenza e l’importanza di questo nuova procedura di buone pratiche ambientali.

 

“Il Comune di Stazzema prosegue nel percorso virtuoso di miglioramento del servizio di raccolta”, commenta l’assessore all’Ambiente Alessio Tovani, “e rispetto alle previsioni di questi giorni siamo riusciti ad allargare alle prime case di Pontestazzemese il servizio così da eliminare già una parte dei bidoni in strada ed iniziare il percorso verso il Porta a porta diffuso che raggiungerà tutta la frazione ad inizio del nuovo anno con l’aiuto anche del gestore che sta dando una grande mano in termini di assistenza alle amministrazioni e ai cittadini per far comprendere l’importanza di un servizio efficiente che aiuta il nostro ambiente che è il patrimonio più grande che dobbiamo difendere”.

 

Stazzema, 13 novembre 2021 

   

 

Share