Porcari Lab, i cittadini hanno scelto: migliori spazi per l’attività fisica in centro e a Pineta
Percorso vita in Torretta, più illuminazione per l’anello verde di via Sbarra e via Pollinelle
Si è chiusa la seconda edizione di Porcari Lab, il percorso di partecipazione condotto dal Comune con il contributo della Regione Toscana dedicato ai progetti per migliorare il centro del paese e la frazione di Pineta. In bilancio 60mila euro, 30mila per ogni zona. Dopo gli incontri sul territorio del mese di novembre, facilitati dagli esperti della società Eubios, a dicembre i cittadini e le cittadine residenti a Porcari dai 16 anni di età in su hanno potuto votare, su piattaforma online, le due proposte ritenute più convincenti.
A spuntarla per il centro, con il 50,6 per cento delle preferenze e 86 voti, l’idea di realizzare un percorso vita in Torretta. Schiacciante la preferenza espressa per Pineta: con il 68 per cento ha avuto la meglio la proposta di potenziamento dell’illuminazione pubblica su via Sbarra e via delle Pollinelle, anello molto frequentato dai podisti a ogni ora, raccogliendo ben 119 voti a favore.
“I progetti non vincitori – ricorda il sindaco, Leonardo Fornaciari – verranno comunque tenuti di conto dall’amministrazione comunale. Ringrazio tutti coloro che hanno dedicato un po’ del loro tempo, nei giorni delle festività, per scegliere l’idea che hanno ritenuto migliore per questa seconda esperienza di bilancio partecipato, già riuscita per Rughi e per Padule. Rilevo con piacere la sensibilità per il verde e per lo sport comunicata dai cittadini. Un’attenzione alla qualità della vita, ai momenti di benessere e di contatto con la natura, che entrambe le proposte esprimono con concretezza”.
Le quattro idee per il centro arrivate alla fase di votazione online erano: un parco del pellegrino in piazzetta Uda, la riqualificazione di via Marconi, la riconversione in parcheggio del parco della Rimembranza e, per l’appunto, la realizzazione di un percorso vita in Torretta.
Grazie alle risorse di bilancio destinate ai PorcariLab, sarà quindi realizzato sulla collina di Porcari un circuito per l’allenamento sportivo e l’attività fisica all’aria aperta, con diverse stazioni di sosta per compiere esercizi sulla base di un programma di attività proposte e un pannello illustrativo per ogni attrezzo.
Per la frazione di Pineta, invece, le quattro idee proposte erano: il restauro del pozzo e della fontana su via Pollinelle, il miglioramento della sicurezza e della segnaletica su via Pollinelle e via Pineta, il completamento dei lavori su via Pollinelle e una maggiore illuminazione dell’anello verde tra via Sbarra e via Pollinelle – progetto, quest’ultimo, risultato vincitore. Un’opera che favorirà il jogging e la frequentazione a piedi del circuito con maggiore sicurezza, grazie all’inserimento di nuovi punti di luce pubblica lungo il tracciato.

Share