PORCARI – Da ottobre a dicembre retta gratuita per tutti i nidi comunali

Arriva un bel regalo di Natale per le famiglie porcaresi. Per i mesi di ottobre, novembre e dicembre 2019 nidi gratuiti per chi ha iscritto i propri figli al Nido d’Infanzia “Alice” e ai nidi convenzionati “Gian Burrasca” di Montecarlo, “Le Ciliegine” di Altopascio, “Angelo Custode” di Tassignano. Per questa operazione il Comune ha stanziato 15 mila euro, frutto di economie realizzate in questo anno e che l’amministrazione guidata dal sindaco Leonardo Fornaciari ha deciso di reinvestire a vantaggio delle famiglie.

 

La misura anticipa e amplia la norma introdotta nella nuova legge di Bilancio, che farà scattare da gennaio 2020, su tutto il territorio nazionale, un incremento dei bonus per le famiglie con bambini frequentanti nido pubblici e privati. E in ogni caso il Comune interviene già in aiuto delle famiglie che più hanno bisogno mettendo a disposizione un buono servizio che arriva a coprire fino all’88% della retta.

 

“Il provvedimento adottato – afferma Fabrizia Rimanti, assessora alla Scuola del Comune di Porcari – rappresenta un importante sostegno economico per le famiglie. Non a caso, secondo dati ISTAT, il carico medio che un nucleo familiare deve sostenere per il servizio di asili nido è pari a circa 2.000 euro annui. Non solo. Con il buono servizio erogato intendiamo offrire un supporto fondamentale all’occupazione femminile. Con il sostegno ai Nidi d’Infanzia – conclude l’assessora – garantiamo un’opportunità educativa per i bambini da 0 a 3 anni e una risposta alle famiglie dove entrambi i genitori lavorano. Non a caso le nostre strutture realizzano anche convenzioni con importanti aziende del territorio a sostegno delle mamme e papà dipendenti di queste imprese”.

Share