Fantozzi-Martinelli (Fdi): “Ponte sul Serchio, dal 2019 costi lievitati di oltre 4 milioni ma i lavori rimangono un miraggio”
Intervento del vice-capogruppo di Fratelli in Consiglio regionale, Vittorio Fantozzi, e del capogruppo Fdi in Consiglio comunale a Lucca, Marco Martinelli.
Firenze 05/01/2021 – “Dal dicembre 2019 ad oggi il costo del Ponte sul Serchio è lievitato di oltre 4 milioni ma i lavori rimangono un miraggio”. Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia Vittorio Fantozzi, vice-capogruppo in Consiglio regionale, e Marco Martinelli, capogruppo in Consiglio comunale a Lucca.
“Infatti nel dicembre 2019, con un decreto a firma del presidente della Provincia, fu aggiornato il quadro economico passando dai previsti 15 milioni 620 mila a 17.520.000, oggi con un altro decreto, a firma di Menesini, viene nuovamente aggiornato il quadro economico dell’opera arrivando a 19.700.000 -sottolineano Fantozzi e Martinelli– Già nel 2019 la Provincia di Lucca aveva fornito questa motivazione per spiegare l’aumento del costo: “per far fronte all’aggiornamento dei prezzi unitari contenuti nel prezzario della Regione Toscana, è stato aggiornato nelle voci del Quadro Economico del progetto, e nuovamente approvato con Decreto Deliberativo n.79 del 05.09.2019 e successivo n.114 del 13.12.2019 per complessivi € 17.520.000,00”.
“La realtà -attaccano Martinelli e Fantozzi– purtroppo è questa: i costi lievitano ma il Ponte sul Serchio non vede ancora la luce a distanza di anni. Il Presidente della Provincia Baccelli nel 2014, addirittura, aveva annunciato l’inizio dei lavori nel 2015. Siamo di fronte ad una situazione imbarazzante a spese dei cittadini e delle imprese che pagano il deficit infrastrutturale che attanaglia la nostra provincia di Lucca”.

Share