POMODORI DI MARE

lavate i pomodori e a seconda di quanto sono grossi tagliateli a metà o togliete loro la calotta, privateli dei semi, con un cucchiaino togliete la poca polpa che divideva i semi, tritatela e mettetela da parte.
Pulite una costa di sedano centrale, bianca, pulitela dei filamenti e fatela a fettine sottili, sbriciolate delle fette di pane casalingo toscano raffermo (di ieri) e mettetelo in un recipiente assieme ai pomodori e al sedano, mescolate.

Sbriciolate del tonno, tagliuzzate delle acciughe dissalate, gamberetti, cozze e vongole fatte aprire in padella e cotte per un minuto o poco più, un ciuffo di prezzemolo tritato, aggiungete tutto alla ciotola salate poco, pepate, condite con olio d’oliva (extravergine avrebbe un sapore troppo forte, ma fate voi) aggiungete anche il succo di mezzo limone, mescolate bene e delicatamente.
Fate riposare il recipiente in frigo per un’oretta poi riempite i pomodori, in un piatto di portata mettete dell’insalatina fresca e sopra i vostri pomodori di mare, se vi piace i pomodori potete richiuderli con la calotta che avete tolto all’inizio.

Poi la vostra fantasia può aggiungere ingredienti, ma ce ne sono già tanti che mi sembra eccessivo aggiungere, casomai potreste preparare delle piccole coppette di maionese fatta in casa o salsa coctail (basta aggiungere alla maionese un goccio di ketchup) affinche ogni commensale se ne serva se lo desidera.
fonte ezio lucchesi

Share