Polpo e patate Un piatto sano e davvero buono

Ricetta di Milena Casadei
circa 1.3 kg di polpo decongelato
600 grammi di patate
12 pomodorini datterini
1 spicchio di aglio
Mezzo limone
5 cucchiai di olio evo
sale, pepe e prezzemolo q.b.
Procedimento:

riempite di acqua una casseruola abbastanza alta, aggiungete un paio di spicchi di limone e portate a bollore. Nel frattempo lavate molto bene il polpo. Appena l’acqua bolle prendete il polpo per la testa ed immergetelo due-tre volte in modo da far arricciare i tentacoli. Poi lasciatelo cuocere per circa 40-50 minuti a fiamma medio-bassa con un coperchio. Vi accorgerete che il polpo sarà pronto quando lo andrete a controllare con una forchetta e risulterà morbido.
Nel frattempo che il polpo cuoce, dedicatevi alle patate. Pelate, lavate e tagliate le patate a cubetti e versatele in acqua bollente. Fatele cuocere per 10 minuti poi scolatele e lasciatele raffreddare. Una volta cotto il polpo, lasciatelo raffreddare per almeno mezz’ora nella casseruola. A questo punto lavate e tagliate i pomodorini e l’aglio e metteteli in una terrina. Aggiungete sale, pepe, prezzemolo, olio ed infine le patate.
Quando anche il polpo si sarà raffreddato, tagliatelo in pezzi grossolani e aggiungetelo insieme agli altri ingredienti. Fate riposare in frigorifero per almeno un paio di ore. In alternativa potete servirlo anche tiepido.

Share