Pollo in umido con contorno di spinaci…una ricetta semplice e ricca di gusto,
il segreto della sua riuscita sta però nell’utilizzo di ingredienti di qualità, a partire dal pollo, che deve essere rigorosamente ruspante!! L’ideale sarebbe accompagnarlo con i ‘rocchini’ di sedano, ovvero le polpette che si preparano con le foglie e le parti più dure dei gambi.
È un piatto tramandato dalla tradizione contadina, quando la massaia nei giorni di festa doveva mettere a tavola la numerosa famiglia con ciò che trovava nell’orto e nel pollaio.
Preparo spesso il pollo in umido perché accontenta tutti la famiglia ed è un secondo piatto proprio perfetto!
Ingredienti
un pollo intero tagliato a pezzi
300 grammi di polpa di pomodoro
1 costa di sedano

1 carota

1 cipolla
salvia, rosmarino, alloro
sale
spinaci già lessati
olio extravergine di oliva
Procedimento
Lavare e asciugare i pezzi di pollo, quindi farlo rosolare bene in una larga padella con un po’ di olio, sale e pepe.
Fare un battuto con la cipolla, la carota, il sedano, qualche foglia di salvia e qualche ago di rosmarino.
In una larga casseruola, che contenga i pezzi di pollo in un unico strato, far rosolare il battuto di odori con due foglie di alloro, aggiungere il pollo rosolato e lasciarlo insaporire per una decina di minuti girandolo spesso. Aggiungere la polpa di pomodoro, coprire la casseruola e far cuocere a fuoco lento, aggiungendo, se necessario, un po’ di acqua o di brodo per impedire che il fondo si asciughi troppo. Il tempo minimo di cottura è di circa un’ora.
Servire il pollo in umido accompagnato da spinaci lessati e ripassati in padella con olio e aglio, oppure fatti insaporire nel sugo del pollo.
i sapori dei ricordi

Share