POLLO ALLA CACCIATORA

Il POLLO ALLA CACCIATORA, un secondo piatto di carne molto saporito e rustico, tipico della cucina italiana. Pochi semplici ingredienti e una cottura lenta dove il pollo si insaporisce e rimane perfettamente morbido. Come ogni ricetta tradizionale, anche del POLLO ALLA CACCIATORA esistono diverse varianti, c’è chi sfuma con la birra e chi con il vino, chi usa i pomodori freschi e chi invece preferisce la versione in bianco senza pomodoro.

 

 

 

Io ho provato un po’ tutte le versioni e sempre con un ottimo risultato finale, una versione che amo tanto è quella di sfumare la carne con la birra, proprio come fa mia mamma da sempre, il profumo della parte alcolica che evapora mi riporta indietro nel tempo quando fin da piccola sentivo quello stesso profumo in casa. Le mie “amiche di vita” amano proprio questa versione rossa che vi propongo oggi, con il condimento succulento così buono da rendere inevitabile la scarpetta. Proprio per questo quando preparo questa pietanza succulenta la servo direttamente in tavola con un bel cesto di pane fresco, e se il galateo boccia la scarpetta nel piatto noi sgarriamo direttamente facendola nel tegame in cui servo il pollo… Vi lascio la ricettina, potrebbe piacervi anche Pollo con zucca… SBIZZARRITEVI AD IMPIASTRICCIARE

pollo alla cacciatota
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

6 cosce di pollo
qualche oliva nera infornata (circa 10)
1 cipolla rossa di Tropea
1 spicchio aglio
3 cucchiai passata di pomodoro
Mezzo bicchiere birra
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
1 ciuffo prezzemolo

Strumenti

1 Tegame

Passaggi

lavate i pezzi del pollo e asciugateli tamponandoli con carta da cucina

metteteli in un tegame , aggiungete ‘olio, la cipolla affettata e l’aglio, fate rosolare bene per circa 10 minuti

unite la birra e lasciate evaporare

aggiungete la passata di pomodoro, le olive e il prezzemolo aggiustate di sale e fate cuocere a fiamma bassa per almeno 30 minuti se si dovesse asciugare troppo, potete aggiungere pochissima acqua calda in cottura

punzecchiando la carne con i rebbi della forchetta se usciranno i liquidi fate andare la cottura per qualche altro minuto finchè la carne non sarà cotta

impiattate con il sughetto di fondo e servite bel caldo

Share