Erin Einbender e Laura Berryman si sono offerte volontarie ad Austin Pets Alive! sabato, facendo un servizio fotografico con alcuni dei cani per aiutarli ad essere adottati. Stavano solo lavorando con uno dei cani quando furono informati di un cane randagio che vagava nel quartiere – e decisero di vedere se voleva diventare il modello successivo.

“Stavamo finendo un servizio fotografico con uno dei cuccioli APA! Quando il marito di Laura l’ha chiamata”, ha detto Einbender a The Dodo. “Era dietro l’angolo e ha chiesto se qualcuno dei nostri modelli si fosse sciolto. Abbiamo immediatamente preso i nostri guinzagli e siamo andati a piedi dove si trovava. Ed eccolo lì, una robusta polpetta che camminava verso di noi sul marciapiede.

Entrambe le donne capirono subito che il cane era gentile – e non appena le vide, continuò a trotterellare, incredibilmente desideroso di fare nuove amicizie.

“Era super entusiasta e venne verso di noi per ricevere affetto”, ha detto Einbender. “È come se stesse dicendo ‘Umm’, mi dispiace, ho sentito che stavi cercando modelli?!”

Il dolce pitbull indossava un colletto, ma non c’erano etichette, quindi le donne non avevano modo di contattare la propria famiglia. Lo misero al guinzaglio e lo portarono in giro per il quartiere, cercando di vedere se qualcuno sapeva da dove veniva, ma sfortunatamente erano sfortunati.

Poiché non riuscivano a localizzare la famiglia, le donne decisero di riportare il cane randagio nello studio fotografico e non poterono fare a meno di scattare una foto con il bellissimo cucciolo fotogenico.

All’inizio, il cane non aveva assolutamente interesse a rimanere fermo per le foto …

… Fino a quando i suoi nuovi amici hanno portato degli spuntini carini, si è seduto e ha iniziato a posare immediatamente.

“Si sedette immediatamente e sorrise” disse Einbender. “Quindi ovviamente aveva un gusto costoso unito ad un ascolto selettivo. Lo abbiamo attirato sul set fotografico … legandogli una bandana al collo e si è seduto lì in posa. Ho fatto alcuni strani rumori e lui ha fatto una leggera inclinazione alla sua testa. Tutto in lui era naturale. “

Il cane rimase seduto per il servizio fotografico per diversi minuti – e poi decise che era annoiato e si alzò per fare pipì nel mezzo della stanza.

Una volta capito che era nel suo momento di fama, le donne hanno messo il cane in macchina e lo hanno portato all’Austin Animal Center in modo che potessero cercare un microchip. Sorrise fino al rifugio, amando chiaramente la sua piccola avventura con i suoi nuovi amici.

Sfortunatamente, il cane non aveva microchip, quindi dopo averlo lasciato nel rifugio, le donne avrebbero postato su di lui in alcune pagine diverse di reperti di cani randagi, sperando che la sua famiglia lo trovasse – e fortunatamente lo hanno trovato.

“L’ho controllato il giorno dopo solo per scoprire che la sua famiglia lo ha catturato e il suo nome è Zeus”, ha detto Einbender. “Ma la sua famiglia non sa che il loro cane ha avuto una bellissima avventura ed è stata una top model per un giorno.”

La famiglia di Zeus probabilmente non saprà mai nulla della giornata glamour che il tuo cane ha trascorso senza di loro, ma non c’è dubbio che Zeus ricorderà sempre la sua avventura selvaggia in cui ha fatto nuove amicizie, ha fatto le foto e ha ricevuto delle prelibatezze.

“Sono così felice che l’abbiamo trovato ed è stato in grado di riunirsi con la sua famiglia”, ha detto Einbender. “Questo è stato uno dei giorni migliori della mia vita e sono sicuro che è stato anche uno dei suoi giorni migliori.”

Ti è piaciuta la storia? Condividi questo articolo Questo ci aiuta a diffondere buoni contenuti sui social network. grazie

Share