Pioggia sulla pista da pattinaggio, Barsanti (Difendere Lucca): “Situazione inammissibile”
Lucca, 3 novembre – Il consigliere di opposizione Fabio Barsanti interviene sul disagio segnalato dagli atleti del Lucca Roller Club, costretti ad allenarsi sotto la pioggia o a non potersi proprio allenare perché la pista non ha ancora la copertura e non ci sono spazi alternativi. Barsanti chiede all’assessore a che punto sono i lavori e invita a trovare urgentemente una sede alternativa provvisoria.
“A Lucca viviamo una situazione degli impianti sportivi indegna per un capoluogo. L’ultimo esempio – dichiara Fabio Barsanti – è la pista di pattinaggio, dove manca il tetto da marzo. Così gli atleti di pattinaggio – convocati per un raduno della propria nazionale – non possono allenarsi, o sono costretti a farlo sotto la pioggia. La struttura infatti è ancora senza copertura e il Comune non ha fornito alcuna alternativa. L’amministrazione pensava che potessero allenarsi all’aperto anche in inverno? È questa la poca considerazione che l’amministrazione comunale ha degli atleti lucchesi che si distinguono a livello nazionale”.
“A questo punto – prosegue la nota – è doveroso chiedere all’assessore allo sport Ragghianti a che punto siamo con la realizzazione della nuova copertura della struttura di via del Brennero, per la quale da marzo 2021 non abbiamo più notizie. E soprattutto perché, nell’attesa dell’iter di progettazione e della realizzazione dei lavori, non si sia pensato ad una sede alternativa provvisoria in vista dell’inverno e delle piogge. Il Comune ha fatto una programmazione della stagione 2021-2022? Ha coinvolto le associazioni sportive per fare un punto sullo stato dell’arte degli impianti sportivi? E’ cosciente come in questo modo vengano mortificati i sacrifici di società sportive e atleti?”
“Invito dunque l’assessore – conclude il consigliere di Difendere Lucca – a trovare urgentemente una sede alternativa, per consentire ai ragazzi di Lucca Roller Club di allenarsi in vista degli importanti europei di dicembre. Ogni giorno di ritardo sarà imperdonabile, come imperdonabile è oramai l’atteggiamento che la giunta Tambellini ha avuto in questi cinque anni nei confronti dello sport”.
Fabio Barsanti
Consigliere comunale

Share