PIETRASANTA – volontari “Fare Verde” puliscono la spiaggia, i ringraziamenti dell’amministrazione

Plastica, tantissima, ma anche copertoni di auto, ombrelloni, sdraio, pezzi di giocattoli, suole di scarpe, addirittura ossa di animale ed un paio di siringhe arrivati da chissà dove si sono riversati sulla spiaggia di Marina di Pietrasanta dopo la mareggiata degli scorsi giorni. Puntuale è arrivata l’azione dei volontari di “Fare Verde” che nella mattinata di sabato 7 dicembre hanno ripulito con pazienza la spiaggia dalla marea di rifiuti restituiti dal mare. All’iniziativa hanno partecipato il Consorzio Mare Versilia ed Ersu che ha fornito guanti e sacchi per il conferimento dei rifiuti. Tanti i cittadini che hanno risposto all’invito di Fare Verde che in Versilia è guidato da Anna Silvestro.

“Grazie all’associazione Fare Verde – spiega il Comune di Pietrasanta – per la sua azione importante sul territorio non solo sul fronte della pulizia ma soprattutto della sensibilizzazione e della promozione delle buone pratiche ambientali. La mareggiata ha restituito la maleducazione e la pigrizia di tanti cittadini completamente disinteressati dagli effetti devastanti per il nostro mare, per i suoi abitanti, e per l’ecosistema”.

I volontari di “Fare Verde” torneranno in azione il 26 gennaio in occasione dell’iniziativa nazionale “Mare d’Inverno” patrocinata dal Ministero dell’Ambiente. Per aderire e partecipare basta scrivere a fareverdeversilia@gmail.com

Share