Natale: un giocattolo anche per chi non può permetterselo, l’iniziativa di Comune e Consulta del Volontariato

Tante le iniziative in campo: dai pacchi di Natale ai buoni spesa.

 

Sotto l’albero di Natale del Municipio giochi ed altri doni per i bambini per le famiglie che non possono permetterseli. Un centinaio di famiglie pietrasantine riceveranno insieme al pacco alimentare anche un regalo per i più piccini. L’iniziativa è del Comune di Pietrasanta attraverso gli assessorati all’associazionismo e alla pubblica istruzione e della Consulta del Volontariato. Saranno le associazioni Il Grano ed Azzurra Onlus a gestire la distribuzione dei regali. Non solo generi di prima necessità, l’amministrazione comunale ha pensato anche ai piccoli pietrasantini. “Tutti i bambini della nostra comunità troveranno sotto l’albero un giocattolo. – spiega Andrea Cosci, assessore all’associazionismo – La pandemia pesa anche sul Natale per tante famiglie che fino a qualche tempo fa non ne avrebbero avuto bisogno. Grazie anche alla generosità e alla filiera della solidarietà riusciremo a consegnare a tutti i bambini un piccolo pensiero. Parte dei doni sono stati acquistati dall’amministrazione, parte sono stati invece donati da Conad, Gama Sport e da altri cittadini che si sono prodigati per alimentare questa iniziativa. Ringrazio tutti dal profondo del cuore. Pietrasanta dimostra di essere comunità nel momento del bisogno”.

 

A coordinare l’iniziativa sarà la Consulta del Volontariato sempre più braccio operativo dell’amministrazione comunale. “Siamo impegnati su più fronti attraverso i volontari delle nostre associazioni. – racconta Galeotti – Siamo al fianco dell’amministrazione nella consegna dei buoni spesa, dei pacchi alimentari, portiamo le spese alimentari ed i farmaci a casa e stiamo collaborando con gli Scout di Pietrasanta per un altro progetto legato ai bambini. Tutti insieme stiamo cercando di fare il possibile per alleviare la sofferenza di tante famiglie in difficoltà. E credetemi: sono tante. Sono i piccoli gesti, come questi, che fanno sentire le famiglie meno sole”.

 

Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina ufficiale www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts

Share