Sorpreso con dosi di hashish e marijuana, arrestato un uomo.

Un uomo di 56 anni, L.L., di Pietrasanta, già noto alle forze di polizia, ieri sera è caduto nella fitta rete di controlli predisposto nelle ultime ore dai Carabinieri della Compagnia di Viareggio in tutta la Versilia al fine di prevenire e reprimere i reati sia contro il patrimonio che inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, attraverso un’attenta vigilanza di tutto il territorio di competenza.
In tale contesto, nella serata di ieri, una pattuglia della Stazione Carabinieri di Pietrasanta ha notato il 56enne a bordo della propria autovettura in sosta in una via della frazione Pozzi, a Querceta, ed anche considerato l’orario e la zona rossa, ha approfondito il controllo.
A bordo è stato identificato l’uomo che, sottoposto a perquisizione del veicolo, è stato poi trovato in possesso di circa 63 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana suddivisa in sei sacchetti di plastica.
A questo punto i militari dell’Arma hanno esteso il controllo all’abitazione dell’uomo ove, a seguito di perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto ulteriori 8 grammi circa di marijuana, 100 grammi di hashish e materiale vario per il taglio, confezionamento e pesatura dello stupefacente nonché 350 euro in banconote di vario taglio, verosimilmente provento dell’attività di spaccio.
L’uomo è stato quindi condotto in caserma ed arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
Questa mattina, presso il Tribunale di Lucca, si è svolta l’udienza di convalida che si è conclusa con la richiesta dei termini a difesa e la
Sottoposizione del soggetto all’obbligo di firma tre volte alle settimana con obbligo di dimora nel comune di Seravezza e di permanenza nel proprio domicilio dalle 19 alle 06 di tutti i giorni.

Share