Primo giorno di chiusura del PCA

Nel primo giorno di chiusura abbiamo incontrato Alessandro Campani,
direttore dell’ASL che ci ha confermato l’intenzione da parte
dell’Azienda di mettere a bando la gestione del servizio: in tempi brevi
e con un impegno di spesa aumentato, così da risolvere la perdurante
crisi finanziaria. Una rinnovata sensibilità dell’Azienda sanitaria che
rassicura sulla continuità del servizio e metterebbe anche al sicuro i
salari dei nostri dipendenti, prefigurando anzi possibilità di sviluppo
e miglioramento delle attività a vantaggio degli utenti e della comunità
tutta. Una opportunità che necessità però di tempi tecnici e quindi di
un definitivo passaggio all’azione da parte della Amministrazioni
Comunali della Versilia (Pietrasanta a parte) che, pur avendo
ripetutamente dato la loro disponibilità, ancora non hanno trovato un
modo operativo per aiutarci nella attuale crisi finanziaria.

Luca Bonci

Share